SCOPRIRE L'UOMO SCAVANDO DENTRO SE STESSI - QUESTO A MIO AVVISO E' IL FINE DI TUTTO - E' INDUBBIAMENTE LA PIU' STIMOLANTE DELLE AVVENTURE - Walter Bonatti

venerdì 8 gennaio 2010

LO ZAINO DEL TREKKER


Facciamo un'escursione !
Quale parola magica , evocatrice di luoghi meravigliosi , aria pura , amicizie schiette , benessere fisico e mentale , relax al sole a all'aria aperta.....
Fare un'escursione e' facile , ma e' un po' meno facile prevedere le escursioni termiche e prevedere che tempo fara'.
Lo zaino del trekker e' come una casa , il guscio della chiocciola che protegge e da' conforto.
E' indispensabile mettere dentro allo zaino cio' che effettivamente serve e garantisce la sopravvivenza...
Vi e' mai capitato di camminare con uno zaino sulle spalle pesantissimo e pieno di carabattole inutili ?
Lasciare a casa le cose inutili a volte e' difficile e si traduce in un esercizio mentale : bisogna ridurre tutto all'essenziale ma indispensabile.
E quindi cosa mettere dentro allo zaino ?
Ho un amico carissimo che ha uno zaino capiente con dentro di tutto come Eta Beta il personaggio dei fumetti di Disney , lui cerca qualcosa rovista dentro lo zaino per alcuni minuti e.....miracolo , esce quello che cercava !
Figuratevi che una volta durante un'escursione a 2000 metri ci siamo fermati per ristorarci e lui.... ha tirato fuori dallo zaino bicchieri di vetro e bottiglia di vetro piena di buon vino casalingo !!!
Mitico ! solo lui puo' fare questo , il suo zaino pesa come un macigno e per trasportare un peso simile bisogna veramente essere allenati !!
E quindi cosa mettere nello zaino ?
Abbigliamento leggero e traspirante tipo un pile leggero , calzini e maglia di ricambio (meglio se anche essi di tessuto traspirante e di veloce asciugatura), le classiche ghette utilissime sia d'inverno che d'estate.
Poi una giacca impermeabile e traspirante se e' d'estate tipo Gore Tex oppure mantella impermeabile.
Il principio e' di utilizzare abbigliamento per vestirsi a cipolla.
Guanti e berretto.
Per la sicurezza :
Mappa in scala 1 : 25000 o 1 : 20000 dei luoghi.
Lampada di emergenza tipo quelle frontali a led.
Bussola.
Coltellino svizzero con vari accessori.
Vari cordini in nylon e filo di ferro.
Telo protettivo di emergenza (quelli oro e argento).
Piccolo contenitore con cerotti a nastro , garze , aspirine e pastiglie depuranti.
Fischietto per richiamo in emergenza.
Accendino bic.
Binocolo.
Per rifocillarsi :
Se si prevede di fare escursione in luoghi senza punti d'appoggio , acqua con integratore sali su borraccia di alluminio (anche d'inverno perche' ci si disidrata molto piu' facilmente che d'estate soprattutto in alta quota).
Cibo energetico in barrette e che non crea sete.
Pesate tutto e scegliete accessori leggeri !
Con questo zaino potete fare escursioni anche nella foresta amazzonica!!!!
Comunque consiglio soprattutto prudenza , grande prudenza , e rispetto per i luoghi che attraversate.
Buon trekking a tutti !!!!

2 commenti:

  1. Fortissimo l'aneddoto del tuo amico con la bottiglia di vino!!!

    è arrivato ilmomento, per me, di cambiare lo zaino.. speriamo di trovare quello giusto! Ciao!

    RispondiElimina
  2. E' un mio caro amico ed ogni volta riesce a stupirmi con il suo zaino superattrezzato....
    Lo zaino e' come una piccola casa bisogna sceglierlo per farci stare tutto quello che si ritiene necessario per le proprie esigenze, pero' occhio al peso!
    Ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.....

Free counters!

Disclaimer

Il solo fatto di accedere alle pagine comporta la completa accettazione dei termini e convenzioni d'uso qui sotto specificati.
Se non si concorda con quanto espressamente descritto, si prega di interrompere l'accesso.
I contenuti del blog sono protetti dalla normativa vigente sui diritti d'autore.
Ogni riproduzione, anche parziale dei testi e delle immagini è vietata, salvo autorizzazione.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita', pertanto, non puo' considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001 , alcune immagini, filmati, articoli, citazioni inserite in questo blog possono essere tratte da internet e da altre fonti esterne, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a giotto.geo@gmail.com e saranno immediatamente rimosse.
Le attività dell'alpinismo, arrampicata ed escursionismo sono pericolose se effettuate senza preparazione fisica, teorica e senza la adeguata attrezzatura, possono quindi creare danni a se stessi ed alle persone che condividono e sono coinvolte nell'attività.
Chi volesse percorrere gli itinerari descritti è tenuto ad assumere le rituali informazioni necessarie per la sicurezza in loco o presso associazioni escursionistiche della zona, nonchè dotarsi di aggiornata carta topografica e della attrezzatura adatta.Per la difficolta' che presentano le escursioni vi invitiamo a farvi guidare solo ed esclusivamente da Guide esperte ed ufficialmente autorizzate dalle organizzazioni preposte alla certificazione delle stesse.
Le tracce gps pubblicate sono da considerarsi indicative ed una semplice informazione di sviluppo del percorso, un utilizzo improprio delle stesse può risultare fuorviante ai fini dello sviluppo in sicurezza del percorso.
Declino inoltre ogni responsabilita' per gli eventuali errori, inesattezze ed indicazioni riportati nel blog e per gli eventuali danni ed incidenti da essi derivanti.
Si declina ogni responsabilità per i contenuti di eventuali siti raggiungibili attraverso collegamenti (link) presenti all'interno del presente blog. Essi sono inseriti al solo scopo di fornire un servizio più completo in termini di informazioni. Il loro utilizzo è effettuato d'iniziativa propria del singolo visitatore.
Nessuna informazione personale è automaticamente raccolta sui visitatori del blog, si informa che possono essere automaticamente acquisite informazioni sulle modalità di connessione dei visitatori al fine di fornire
una ottimale visualizzazione del blog.
Esse sono : informazione sul tipo di browser utilizzato, il tipo di sistema operativo e il nome dell'internet service provider del visitatore, quantita' di visite e relative statistiche, solo ed esclusivamente in forma generale e non individuale.