SCOPRIRE L'UOMO SCAVANDO DENTRO SE STESSI - QUESTO A MIO AVVISO E' IL FINE DI TUTTO - E' INDUBBIAMENTE LA PIU' STIMOLANTE DELLE AVVENTURE - Walter Bonatti

martedì 16 novembre 2010

GRUPPO DEL LAGORAI Tedon Malga Caldenave

La Catena dei Lagorai e' costituita da montagne che non raggiungono i 3000 mt, la piu' alta cima della catena e' Cima D'Asta con i suoi 2847 mt , tuttavia la Catena e' molto estesa e pochissimo urbanizzata , si puo' considerarla una vera Wilderness alpina !
I luoghi che si attraversano sono molto selvaggi, costituiti da boschi, rocce, laghetti alpini molto suggestivi, e sono luoghi dove sono stati ambientati vari film tra i quali L'Orso di Jean Jacques Annaud.
La maggior parte della sentieristica si svolge in quota senza dislivelli da "superallenamento".
Parcheggiate le auto al paesino di Tedon e preparati zaini ed attrezzatura tra i quali i nuovi bastoncini da trekking della Gabel che in un prossimo articolo vi illustreremo nelle loro caratteristiche tecniche ed ergonomiche, abbiamo iniziato la nostra escursione imboccando la strada forestale e percorrendola per un tratto.
Poi si imbocca il sentiero n.332 che prosegue costeggiando il Rivo di Caserine.
Seguendo il sentiero si sbuca sulla Piana di Caldenave che da' il nome alla Malga omonima, seguendo poi il sentiero n.360 che attraversa un bosco di conifere si arriva in un altro slargo che ad anfiteatro sembra abbracciare i Laghetti dell'Inferno, in un luogo che con il nome non ha proprio niente a che fare vista la bellezza selvaggia che lo caratterizza.
Proseguendo verso nord si sale verso il passo e seguendo il sentiero con la vista del Montalon e le Cime del Gruppo di Rava, si raggiunge un "baito" che ottimamente attrezzato e restaurato e' disponibile come ricovero di emergenza per chiunque ne abbia bisogno.
Dietro al "baito" si prosegue per il sentiero che sale lasciando il Monte Conseria sulla destra e che si raccorda con il "Sentiero Nomadi".
Seguendo il Sentiero Nomadi si sbuca sull'anfiteatro del Lago Nassere e costeggiandolo si scende per il sentiero che raggiunge Malga Nassere e poi si prosegue per la strada forestale che ci riconduce al luogo di partenza.
La difficolta' e' Escursionistica, con la neve che abbiamo incontrato sul percorso abbiamo avuto qualche difficolta' a trovare le tracce del sentiero.
Il dislivello e' di 800 mt circa.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.....

Free counters!

Disclaimer

Il solo fatto di accedere alle pagine comporta la completa accettazione dei termini e convenzioni d'uso qui sotto specificati.
Se non si concorda con quanto espressamente descritto, si prega di interrompere l'accesso.
I contenuti del blog sono protetti dalla normativa vigente sui diritti d'autore.
Ogni riproduzione, anche parziale dei testi e delle immagini è vietata, salvo autorizzazione.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita', pertanto, non puo' considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001 , alcune immagini, filmati, articoli, citazioni inserite in questo blog possono essere tratte da internet e da altre fonti esterne, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a giotto.geo@gmail.com e saranno immediatamente rimosse.
Le attività dell'alpinismo, arrampicata ed escursionismo sono pericolose se effettuate senza preparazione fisica, teorica e senza la adeguata attrezzatura, possono quindi creare danni a se stessi ed alle persone che condividono e sono coinvolte nell'attività.
Chi volesse percorrere gli itinerari descritti è tenuto ad assumere le rituali informazioni necessarie per la sicurezza in loco o presso associazioni escursionistiche della zona, nonchè dotarsi di aggiornata carta topografica e della attrezzatura adatta.Per la difficolta' che presentano le escursioni vi invitiamo a farvi guidare solo ed esclusivamente da Guide esperte ed ufficialmente autorizzate dalle organizzazioni preposte alla certificazione delle stesse.
Le tracce gps pubblicate sono da considerarsi indicative ed una semplice informazione di sviluppo del percorso, un utilizzo improprio delle stesse può risultare fuorviante ai fini dello sviluppo in sicurezza del percorso.
Declino inoltre ogni responsabilita' per gli eventuali errori, inesattezze ed indicazioni riportati nel blog e per gli eventuali danni ed incidenti da essi derivanti.
Si declina ogni responsabilità per i contenuti di eventuali siti raggiungibili attraverso collegamenti (link) presenti all'interno del presente blog. Essi sono inseriti al solo scopo di fornire un servizio più completo in termini di informazioni. Il loro utilizzo è effettuato d'iniziativa propria del singolo visitatore.
Nessuna informazione personale è automaticamente raccolta sui visitatori del blog, si informa che possono essere automaticamente acquisite informazioni sulle modalità di connessione dei visitatori al fine di fornire
una ottimale visualizzazione del blog.
Esse sono : informazione sul tipo di browser utilizzato, il tipo di sistema operativo e il nome dell'internet service provider del visitatore, quantita' di visite e relative statistiche, solo ed esclusivamente in forma generale e non individuale.