SCOPRIRE L'UOMO SCAVANDO DENTRO SE STESSI - QUESTO A MIO AVVISO E' IL FINE DI TUTTO - E' INDUBBIAMENTE LA PIU' STIMOLANTE DELLE AVVENTURE - Walter Bonatti

venerdì 16 marzo 2012

SIMBOLI DI PIETRA





Nel cammino in zone impervie, spesso poco segnalate capita di perdere il segnale colorato che identifica il sentiero. A volte ci si ferma e si guarda intorno alla ricerca della traccia del sentiero e del segnale inconfonfondibile che lo identifica, e mentre si cerca la via giusta un senso di disagio magari ci pervade, ancor piu' insistentemente se si e' stanchi dopo un lungo tragitto. Per fortuna guardando attorno spesso si intravede una sagoma di un piccolo omino fatto di sassi che amichevolmente ci indica la strada giusta. Si trovano spesso questi gnomi di sassi, alti, bassi, larghi, alti, dritti e inclinati da un lato, che come la varieta' della razza umana si presentano con le forme piu' diverse. Sono la' che con la loro presenza rassicurante ci indicano che la scelta di percorso che abbiamo fatto e' quella giusta. Non e' una usanza nuova, anzi e' antichissima, ed e' diffusa in tutto il mondo. Uno dei piu' famosi simboli di pietra e' l'Inukshuk degli Inuit addirittura adottato come simbolo ufficiale delle Olimpiadi Invernali del 2010 a Vancouver in Canada. L'Inukshuk e' il simbolo sacro degli Inuit, usato per segnalare i territori e per indicare la via giusta, per indicare un buon punto di pesca oppure dove passano le mandrie di animali da cacciare, oppure come simbolo per ricordare una persona cara. In mongolia si chiamano Ovoo e sono il confortante segno che si trova lungo il cammino, su di essi vengono lasciati omaggi e segni del proprio passaggio ed addirittura usanza vorrebbe che si girasse attorno al Ovoo tre volte in segno propiziatorio. In Tibet, Ladakh e nelle regioni Himalayane sono diffusissimi i Muri Mani, muri costruiti a secco con pietre scolpite con preghiere votive. Anche in Alto Adige nelle Alpi Sarentine sulla sommita' del Monte Schonek si trovano piu' di un centinaio di simboli di pietra, dal significato tuttora ancora sconosciuto.......
Questi simboli che a volte troviamo nel nostro sentiero sono un segno confortante che non siamo soli, ma che qualcun altro prima di noi ha lasciato questi segnali per aiutare chi percorrera' lo stesso cammino.

1 commento:

  1. Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne legge solo una pagina..................Viaggio in Ladakh & Trekking in ladakh

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.....

Free counters!

Disclaimer

Il solo fatto di accedere alle pagine comporta la completa accettazione dei termini e convenzioni d'uso qui sotto specificati.
Se non si concorda con quanto espressamente descritto, si prega di interrompere l'accesso.
I contenuti del blog sono protetti dalla normativa vigente sui diritti d'autore.
Ogni riproduzione, anche parziale dei testi e delle immagini è vietata, salvo autorizzazione.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita', pertanto, non puo' considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001 , alcune immagini, filmati, articoli, citazioni inserite in questo blog possono essere tratte da internet e da altre fonti esterne, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a giotto.geo@gmail.com e saranno immediatamente rimosse.
Le attività dell'alpinismo, arrampicata ed escursionismo sono pericolose se effettuate senza preparazione fisica, teorica e senza la adeguata attrezzatura, possono quindi creare danni a se stessi ed alle persone che condividono e sono coinvolte nell'attività.
Chi volesse percorrere gli itinerari descritti è tenuto ad assumere le rituali informazioni necessarie per la sicurezza in loco o presso associazioni escursionistiche della zona, nonchè dotarsi di aggiornata carta topografica e della attrezzatura adatta.Per la difficolta' che presentano le escursioni vi invitiamo a farvi guidare solo ed esclusivamente da Guide esperte ed ufficialmente autorizzate dalle organizzazioni preposte alla certificazione delle stesse.
Le tracce gps pubblicate sono da considerarsi indicative ed una semplice informazione di sviluppo del percorso, un utilizzo improprio delle stesse può risultare fuorviante ai fini dello sviluppo in sicurezza del percorso.
Declino inoltre ogni responsabilita' per gli eventuali errori, inesattezze ed indicazioni riportati nel blog e per gli eventuali danni ed incidenti da essi derivanti.
Si declina ogni responsabilità per i contenuti di eventuali siti raggiungibili attraverso collegamenti (link) presenti all'interno del presente blog. Essi sono inseriti al solo scopo di fornire un servizio più completo in termini di informazioni. Il loro utilizzo è effettuato d'iniziativa propria del singolo visitatore.
Nessuna informazione personale è automaticamente raccolta sui visitatori del blog, si informa che possono essere automaticamente acquisite informazioni sulle modalità di connessione dei visitatori al fine di fornire
una ottimale visualizzazione del blog.
Esse sono : informazione sul tipo di browser utilizzato, il tipo di sistema operativo e il nome dell'internet service provider del visitatore, quantita' di visite e relative statistiche, solo ed esclusivamente in forma generale e non individuale.